Categorie
Medicina

Badante per la famiglia in Roma

Quando parliamo di badante per la famiglia in Roma, ma parliamo di quando una famiglia. invece che  magari grazie al passaparola con amici,amiche colleghi di lavoro e familiare o anche tramite il lavoro e il contributo delle cooperative nel settore di affrontare questo argomento che è un argomento molto delicato come vedremo

 

Soprattutto parliamo di un argomento che riguarda centinaia  e centinaia di famiglie ogni giorno che visto che fortunatamente l’aspettativa di vita nelle nostre comunità occidentali si è allungata. Poi però i nostri cari hanno bisogno di accudimento quando diventano anziani e parliamo dei genitori, parliamo dei nonni naturalmente ei figli non possono stare sempre vicini.

 

E non stiamo parlando dei figli o delle figlie menefreghiste ma stiamo parlando di persone che vorrebbero stare vicino ma hanno anche la loro vita da gestire e soprattutto in una città come Roma può essere anche molto caotica

 

Però diciamo che le condizioni sono varie perché potremmo parlare sia di badante convivente che andrebbe a vivere 24 ore su 24 e quindi si dovrebbe praticamente trasferire perché gli anziani in questione sono ormai più non autosufficienti, mentre ci sono dei casi in cui ancora le persone anziane in questione stanno benino e quindi qualcosa da soli possono farla.

 

E gli servirà quindi una persona qualche ora al giorno che gli faccia un po’ di compagnia, che  aiuti un po’ nelle faccende domestiche, fare spesa e andare in farmacia o andrà dal medico di famiglia e dare  un supporto emotivo anche in poche parole

 

Mentre la badante convivente è più impegnativa anche dal punto di vista economico perché bisogna riconoscergli uno stipendio adeguato e anche dal punto di vista della privacy perché praticamente entrerebbe a far parte a tutti gli effetti della famiglia

 

Quando si sceglie una badante non bisogna farsi prendere dalla fretta

 

Quello che abbiamo appena scritto è molto importante perché spesso poi ci si fa prendere dalla foga e dall’ansia e si arriva all’ultimo minuto e poi si rischia di commettere errori

 

A parte che certezze non ne possiamo avere per quanto riguarda chi metteremo in casa perché poi potremmo trovarci anche male però almeno nei vari incontri conoscitivi dobbiamo farli e dobbiamo cercare di affidarci al nostro istinto e capire quale può essere la persona  più adatta alle nostre esigenze e della persona che dovrebbe assistere

 

E poi c’è da guardare anche le esperienze che ha nel settore e quindi il curriculum fermo restando che è  un’opzione potrebbe essere quella di parlare con le cooperative nel settore e a Roma ce ne stanno davvero tante e chiedere a loro se ce la trovano perché parliamo di cooperative che hanno tantissimi curriculum e si occupano loro di fare questa selezione e di gestire ad esempio tutta la parte  dei contratti,quindi dello stipendio e quindi delle ferie o se la persona va in malattia trovarne un’altra e inviarcela e stiamo facendo solo degli esempi naturalmente che andranno poi adattati alla singola situazione specifica.

Puoi Contattarci al numero 06455548090